domenica 14 agosto 2016

Spirits + Almost Equal | 18 Agosto | Iqbal | Bologna.



Dalle 21.30, inizia presto e finisce presto.
Come al solito:
- NO NAZI
- NO FASCI
- RISPETTA LE ALTRE PERSONE
- VIENI A DIVERTIRTI E NON A ROMPERE I MARONI
- PORTA LA DISTRO!

SPIRITS + ALMOST EQUAL | FACEBOOK

Cloud Rat | Discography 2010-2014 | Here And Now Records | 2xCd

Un monumentale doppio cd che racchiude tutta la discografia dei grinder del Michigan Cloud Rat dal 2010 al 2014, racchiuso in un sontuoso digipak con due cd, libretto e grafica molto colorata. Here And Now Records mi sta abituando proprio bene. Grind core come scrivevo poco più sopra, con stacchi e accelerazioni tipicamente hardcore. Voce scartavetrata e violenza a livelli altissimi. In più, scovate la cover di un brano degli Alice In Chains. Un grande gruppo ed una grande release. Avanti così.

Cloud Rat | Facebook
Cloud Rat | Bandcamp
Here And Now Records | Facebook

Goat Vomit Noise | East Coast Annihilation | Autoprodotto | Cd.

Ancona non sarà certo la Norvegia o la Svezia, ma questi Goat Vomit Noise ci sanno fare davvero molto. Black metal vecchia scuola suonato con ferocia e malvagità, registrato in maniera sporca e convincente, con dei suoni putridi e nefasti. Mi sono piaciuti da subito. Sei pezzi lunghi, che non lasciano spazio a virtuosismi di sorta. Solo sulfureo black metal primi anni '90 venato di death metal, con un leggerissimo tocco di melodia, ma proprio poco poco. Copertina azzeccata per un esordio sulla lunga distanza che mi ha piacevolmente colpito. Sono al lavoro sul secondo album, che spero di potermi gustare quanto prima. NO POST, NO FOLK, NO FASHION... JUST BLACK DEATH ROOTS!



Goat Vomit Noise | Facebook

mercoledì 3 agosto 2016

Beartrap | Stoughton Forever | Here & Now Records | 7".

Here & Now Records non sbaglia una release e anche questa volta colpisce nel segno con gli americani Beartrap. Powerviolence fastcore feroce e infoiatissimo, fatto di velocità telluriche, voce al limite dello spasmo e odio palpabile. Semplicemente un must se vi piacciono questi tipi di suoni. Un sound caustico che immortale una band davvero ispirata nel prenderci a randellate nell'arco di otto schegge impazzite e velenose. Fatelo vostro senza remore.

Here & Now Records | Facebook

domenica 31 luglio 2016

Unru | Als Tier Ist Der Mensch Nichts | Sentient Ruin Laboratories | Tape.

Il maelstrom che i tedeschi Unru sono riusciti a creare con questa release è un qualcosa di difficilmente spiegabile a parole. Black metal oltre ogni umana concezione, privo di alcun sentimento, solo freddo glaciale e morte. Un suono maledetto e ferale, in grado di spazzare via ogni residua umanità in chi lo ascolta. E' un qualcosa che vi prenderà dalle viscere, si svilupperà come un mostro che vi fagociterà dall'interno. La glacialità che traspare da questi quattro pezzi è monumentale. Un monolite ripugnante, imbevuto delle paure più recondite che trovano sfogo in un suono brutale ma allo stesso tempo ammaliante. Incredibili.





Unru | Facebook
Unru | Bandcamp
Sentient Ruin Laboratories | Facebook

Feral Light | A Sound Of Moving Shields | Sentient Ruin Laboratories | Tape.

I Feral Light sono dei brutali selvaggi che vi scaricheranno addosso delle mitragliate di black metal immerse in una brodaglia crust maleodorante. Immaginate un'incesto tra Mayhem e Amebix. Semplicemente mortali. Cinque pezzi di apocalittici, in cui i nostri riversano tutto l'odio e la frustrazione verso la società in cui viviamo al giorno d'oggi. I temi che trattano sono quelli della guerra e della progressiva militarizzazione della società, ormai in grado di risolvere i problemi solo con l'uso della violenza e della prevaricazione sui più deboli. Non fanno prigionieri i Feral Light, ma lasciano una lunga scia di frattaglie al loro passaggio. Lasciatevi polverizzare dal loro suono trita carcasse.



Feral Light | Facebook
Sentient Ruin Laboratories | Facebook

Il Mare Di Ross | Nulla E' Per Sempre Neppure L'Inverno | Screamore Records | Lp/Tape/Cd.

Avevo già sentito parlare del Mare di Ross, ma non avevo ancora ascoltato nulla. Ora, grazie ai potenti mezzi di cui dispongo, posso gustarmi questo "Nulla E' Per Sempre Neppure L'Inverno". Per essere un gruppo che è in vita solo da tre anni, devo dire che il grado di maturità che hanno raggiunto è eccellente. Il loro post hardcore, che pesca però a piene mani anche nello screamo, mi è piaciuto molto. L'atmosfera gelida che si respira in questo disco è monumentale: verrete travolti da un muro sonoro fatto di chitarre taglienti, una voce urlata ma molto ragionata ed una sezione ritmica semplicemente perfetta. Un viaggio nei propri meandri più nascosti e turbolenti, in bilico perenne fra l'insoddisfazione e la voglia di di ricominciare. Il substrato melodico da la giusta compattezza a sei pezzi davvero convincenti. Siete decisamente sulla strada giusta.

Il Mare Di Ross | Facebook
Il Mare Di Ross | Bandcamp
Screamore Records | Facebook